Gentile Utente,

in conformità alle recenti innovazioni legislative, il cliente ha la facoltà di richiedere sia al Notaio, per l'attività prettamente notarile, che all'avvocato un preventivo dei compensi.

Il preventivo è comunque di massima e verrà redatto tenendo conto della complessità dell'incarico. In ogni caso, fino al momento del conferimento dell'incarico il preventivo non può considerarsi vincolante, in quanto la reale complessità potrà essere verificata solo al termine del complesso procedimento giuridico che porta al conseguimento del risultato finale richiesto dalle parti. Le tariffe indicate sono relative a pratiche di media difficoltà, pertanto qualora al momento dell'aquisizione della documentazione necessaria dovessero emergere elementi che ne modificano la difficoltà, detti preventivi potrebbero subire variazioni tempestivamente segnalate al cliente.

All'onorario del notaio andranno comunque aggiunte le imposte dovute per la registrazione, le imposte di registro e di bollo e le tasse dovute alle pubbliche amministrazioni (in particolare all'archivio notarile e alle agenzie delle entrate e del territorio) e l'IVA (22% sul compenso).

 

 

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

documentazione notaio

NOTAIO

La stipula del rogito è preceduta dall'esame, da parte del Notaio, di tutta la documentazione necessaria all'inquadra- mento sistematico delle pratiche e della regolarità ai sensi di legge, dell'operazione che le parti intendono concludere.

documentazione avvocato
AVVOCATO
L'assistenza legale, oltre al colloquio con il cliente, richiede l'esame di quei documenti in suo possesso necessari al corretto inquadramento delle singole fattispecie.
" AL FIANCO DI PRIVATI E AZIENDE PER RISOLVERE TUTTE LE ESIGENZE DI FACILE O COMPLESSA RISOLUZIONE "